IL KARMA

WP_20180316_10_31_57_Pro

Qualche settimana fa sono entrata in auto, e inserita la chiave nel cruscotto della “Bugatti” si e’ accesa la radio su Radio Maria. E’ sicuramente incontestabile il fatto che Radio Maria sia l’unica radio che ti prende le frequenze anche se vivi su un cucuzzolo a Tantamalora, ma quale forza sovrannaturale l’avesse selezionata nella mia auto quel giorno, solo Dio puo’ saperlo.
Perche’ io non sono molto credente, diciamola cosi…
Pero’ a quanto pare, qualcuno che mi vuole bene lassu’ c’e’. Mi e’ sempre piaciuto pensare che quel qualcuno lassu’ fossero i miei nonni, anche se dubito che atei com’erano, siano andati poi in Paradiso. Mio nonno poi, era sopprannominato “E Bestemiadòr” (che in romagnolo significa Il Bestemmiatore) perche’ ogni tre parole che diceva, una era una bestemmia.
Quando ero piccola mi raccontava sempre di quando giocava a carte nella Sezione dei Comunisti col parroco del Paese e che quando il Don barava, lui arrabbiandosi gli diceva: “Pretaccio, se davvero c’e’ l’Inferno, tu ci andrai a cavallo di una lepre!”
E il Don gli rispondeva: “Chi lo puo’ sapere cosa c’e’ di la’, sicuro sappiamo cosa c’e’ di qua, quindi cerchiamo di vivere felici e comportiamoci bene adesso”.
Ecco per me quello e’ il karma.
Comportarsi bene adesso.
Vivere la vita serenamente, senza troppe aspettative e senza rancore.
Viviamo ogni giorno accanto a persone che nel bene o nel male fanno parte della nostra esistenza. Di alcune di queste, non potrei farne a meno, come ad esempio dei miei figli, che anche se la confusione che creano in casa la si puo’ equiparare a quella prodotta da un branco di elefanti impazziti, senza di loro mi sento morire e quel silenzio mi fa quasi male alle orecchie.
Poi ce ne sono altre di cui invece farei molto piu’ che volentieri a meno, che se potessi accettare quel lavorino che mi hanno offerto a 10.000 km, lo farei solo per non averci piu’ niente a che fare.
E questo perche’ le considero persone cattive, rancorose e litigiose.
In questo periodo pero’, mi sono stancata anche di discutere, di litigare ma anche di dovere per forza essere ragionevole. Voglio vivere serena e senza troppe rotture di palle, quindi ho deciso che da oggi voglio essere indifferente alle provocazioni ed alle cattiverie, che tanto se c’e’ davvero l’inferno, c’e’ chi ci andra’ a cavallo di una lepre, ma non per causa mia, ma perche’ c’e’ il karma.
E niente, auguro Karma e sangue freddo a tutti quelli che hanno a che fare con persone litigiose e negative, che l’indifferenza e’ il miglior rimedio a tutti i mali.
Tanto poi, Radio Maria arriva ovunque, anche dentro alla galleria del Frejus e nella Bat Caverna, e da lassu’ qualcuno ci ha sempre aiutato, chiunque sia.

Informazioni su Sylvia

Mi chiamo Sylvia. Sono una sognatrice, pessimista/realista, incurabile ribelle, creativa e perfezionista. Rompiscatole e borbottona, smemorata e distratta, schietta e ironica.
Questa voce è stata pubblicata in A RUOTA LIBERA, FILOSOFIA MORALE SPICCIOLA, KARMA: LA SFIGA CI VEDE BENISSIMO, PERLE AI PORCI, RIFLESSIONI e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a IL KARMA

  1. missiswhite ha detto:

    I ripetitori che usa radio Maria sono ripetitori divini. Sono posizionato lassù, nell’Empireo.

  2. Mr.Loto ha detto:

    Sono d’accordo con te, mai rispondere alla provocazioni ma restare indifferenti, questa è la regola. Si dice poi che negli ultimi tempi ci sia il Karma istantaneo, ovvero se fai qualcosa di male sarai ripagato in tempi molto brevi con la stessa moneta. Devo dire che da quanto sto osservando negli ultimi tempi attorno a me qualcosa di vero c’è.
    🙂 Un saluto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...